Chi siamo

Enzo De Camillis
Presidente de
La Pellicola d’Oro

La Pellicola d’Oro:

una nuova voce per la salvaguardia delle professioni e per un sostegno alle associazioni ed industrie del cineaudiovisivo in Italia.
L’Associazione Nazionale Poliprofessionale Art. 9 Cultura & Spettacolo con il supporto dell’Associazione Culturale S.A.S., è nata per iniziativa di professionisti del settore come; scenografi, registi, architetti, costumisti, giornalisti, autori della fotografia, ed altre professioni indispensabili che compongono la filiera e che operano nel campo del cineaudiovisivo, creandosi l’obbiettivo, attraverso questa nuova entità associativa di promuovere, divulgare, difendere e valorizzare tutte le professioni della filiera e in particalar modo quei mestieri e artigiani che lavorano dietro le quinte di un opera filmica che spesso vengono dimenticati nei titoli di coda.

Si tratta tra l’altro di mestieri e professioni autenticamente e storicamente collocati tra arte e artigianato al più alto livello, essendo lo spettacolo, nelle sue diverse forme espressive, una delle più antiche osannate forme di comunicazione, una delle più alte espressioni dell’anima, una palestra di creatività che vede come protagonisti non solo coloro che sono a contatto diretto con il pubblico, ma anche tutti quei professionisti che rendono possibile la loro realizzazione.
Il Premio de La Pellicola d’Oro nasce nel 2011 ideata e voluta dallo scenografo e regista Enzo De Camillis. Per la prima Edizione, la cerimonia di premiazione si è svolta a Palazzo Valentini sede della Provincia di Roma in colaborazione con le Associazioni professionali del settore e con la presenza di illustri professionisti come Franco Mariotti, Roberto Perpignani, Maurizio Ponzi e all’epoca, l’Assessore alla Cultura dela Provincia di Roma Cecilia D’Elia.

Negli anni successivi il premio diventa sempre più una realtà e una esigenza di riconoscerre anno dopo anno le maestranze e gli artigiani del nostro cinema. Molte associazioni di professionisti hanno fatto richiesta di far parte del premio de La Pellicola d’Oro inserendo a oggi le seguenti professioni: Direttore di Produzione; Operatore di Macchina; Capo Elettricista; Capo Macchinista, Attrezzista di Scena; Sarta di Scena, Tecnico effetti speciali; Sartorie Cineteatrali; Capo Costruttori; Maestro d’Armi; Creatore di Effetti Sonori (Rumoristi); Story Board Artist; e la Migliore Attrice e il Miglior Attore vodati dalla troupe. Un riconoscimento di affetto della troupe ai protagonisti dell’opera.

Nel 2016 La pellicola d’Oro esce dai confini italiani per premiare i tecnici e i mestieri portoghesi a Lisbona e bulgari a Sofia, un esperienza meravigliosa del nostro premio che si è inserito nell’ottica di divulgare e promuovere l’artigiana italiano nel resto dei paesi europei e nello stesso tempo di confrontarsi con colleghi di diverse esperienze e culture.

Nel 2017, La Pellicola d’Oro entra a far parte come premio collaterale alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, riconoscendo i mestieri di quei professionisti che hanno collaborato alla realizzazione di un film in concorzo alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.
Contemporaneamente, nello stesso anno, grazie al Presidente della Festa del Cinema di Roma Piera Detassis e al suo Vice Presidente Laura Delli Colli, La Pellicola d’Oro è ospite nello spazio della Roma Lazio Film Commission dove il suo Presidente l’Avv. Luciano Sovena apre i nostri incontri tra istituzioni cinematografiche, aziende del settore, professionisti e il mondo studentesco che vuole conoscere e inserirsi nel mondo del lavoro.

La Pellicola d’Oro riconosce ogni anno con un premio alla carriera quegli artisti, attori, registi, tecnici e aziende che hanno dato un segno al nostro cinema per capacità e professionalità indiscutibile nel proprio ambito professionale, ricordiamo: Manolo Bolognini, Giancarlo Giannini, Ugo Gregoretti, Terence Hill, Leo Gullotta, Marco Giallini, Maria Pia Calzone, Micaela Ramazzotti, Ennio Fantastichini, Stefano Accorsi, Roberto Perpignani, la R.E.D., l’AugustusColor, la Panalight, Rancati srl, Barbara Buchet, Placido Domingo Jr.

Con la nostra storia cercheremo di fare sempre meglio stando dietro l’evoluzione dei nostri mestieri nel corso degli anni.

Vi ricordo che l’associazione non ha scopo di lucro, è apolitica e rispetta le convinzioni di ognuno. È libera ed aperta a tutti quei Professionisti, Insegnanti, Associazioni e ditte che operano professionalmente nel campo del cinema, del teatro, della televisione

Commenti chiusi