Regolamento

Art. 1

Le Giurie de La Pellicola d’Oro, assegnano 18 Premi: Direttore di Produzione; Operatore di Macchina; Capo Elettricista; Capo Macchinista, Attrezzista di Scena; Sarta di Scena, Tecnico effetti speciali; Sartorie Cineteatrali; Capo Costruttori; Maestro d’Armi; Creatore di Effetti Sonori (Rumoristi); Story Board Artist;

Due per la Migliore Attrice e il Miglior Attore vodati dalla troup, tre Premi de La Pellicola d’Oro alla carriera per gli artisti e/o aziende e tecnici che hanno rappresentato con il loro lavoro il nostro cinema italiano.

Un premio al Miglior Film per la Ricerca della Qualità Artistica e Produttiva. Quest’ultimo sarà giurato da una commissione composta da professionisti di chiara fama internazionale.

Altre Giurie assegnano tre premi de La Pellicola d’Oro al Miglior mestiere e artigiano ai tecnici e professionisti che hanno collaborato alla realizzazione di un prodotto filmico al Premio Collaterale durante la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Art. 2

Concorrono ai Premi de La Pellicola d’oro 2019 tutti i film di finzione italiani usciti in Italia nel periodo 1° gennaio 2018 – 31 dicembre 2018, nelle sale cinematografiche italiane. Termine ultimo, quindi, di uscita dei film nei circuiti commerciali il 31 dicembre di ogni anno. Le candidature di ogni singola categoria e di ogni singolo film verranno indicate da produttori e/o distributori.

Art. 3

La Giuria dei Premi de La Pellicola d’Oro, la cui lista dei nomi è resa pubblica e consultabile sul sito web ufficiale www.artnove.org , è formata:

1) dai Candidati in cinquina e dai Premiati con La Pellicola d’Oro (aggiornati annualmente);

2) da rappresentanti di una specifica lista denominata esponenti di chiara fama o di riconosciuta competenza della cultura, del cinema e dell’audiovisivo in tutti i suoi ambiti, dell’organizzazione culturale, dell’arte e del giornalismo e da personalità di rilievo della società italiana.

I Giurati de La pellicola d’Oro sono nominati a tempo indeterminato, tenuto conto dei ruoli professionali e istituzionali e della loro durata. Nel caso però di eventi e/o comportamenti ritenuti lesivi della serietà e alla dignità personale e dell’Associazione potranno essere sospesi o revocati per sempre dal loro mandato.

I Giurati verranno sospesi qualora non dovessero votare due volte di seguito. Decadono in questo caso dal loro mandato pur rimanendo membri del Premio de La Pellicola d’Oro. Potranno tornare a far parte della Giuria, previa richiesta scritta e sottoposta all’approvazione del Consiglio Direttivo. Le richieste non potranno essere accolte durante il periodo delle votazioni.

Art. 4

Le designazioni e le assegnazioni dei Premi de La pellicola d’Oro sono decise dalla Giuria con voto personale e segreto – in nessun caso si accetteranno voti da terzi – con le modalità e nei diversi tempi come qui si seguito riportato:

Prima votazione

Tutti i Giurati voteranno, solo con una preferenza tutte le 14 categorie presenti nella scheda di votazione.

Seconda votazione

Sulla base delle cinquine così ottenute, i giurati voteranno per l’assegnazione di tutti i Premi de La Pellicola d’Oro, ad eccezione del Premio Qualità per la Ricerca Artistica e Produttiva dove è dedicata una giuria composta da professionisti di chiara fama internazionale.

Art. 5

Per tutte le categorie, le produzioni dovranno indicare sulla scheda d’iscrizione solo la figura del responzabile definito come “Capo Reparto”, con la possibilità d’inserire solo un nominativo. Il nome indicato sarà l’unico titolato a presenziare alle cerimonie e ad entrare a far parte della Giuria. Il Premio sarà ritirato dal nominativo vincente o da un suo delegato con richiesta scritta indicando il nome di chi salirà sul palco per ritirare il premio.

Art. 6

Nel caso si risulti candidati per più di un film nella medesima categoria, si entra in cinquina solo con il film per il quale si è ottenuto il maggior numero di voti.

Art. 7

La Pellicola d’Oro per Ricerca della Qualità Artistica e Produttiva

Il Premio de La Pellicola d’Oro per il miglior film di Ricerca della Qualità Artistica e Produttiva italiano è assegnato da una apposita Giuria – nominata dal Presidente con apposito regolamento – che nel corso della conferenza stampa si annunceranno le candidature, comunicando la cinquina.

Art. 8

La Pellicola d’Oro alla CARRIERA

La Pellicola d’Oro alla Carriera vengono designati da Presidenza e Consiglio Direttivo. Si potranno assegnare fino a tre premi de La Pellicola d’Oro con motivazione.

La Pellicola d’Oro DEL PUBBLICO STUDENTESCO con la nostra APP

Introdotto nell’edizione 2015 intende manifestare grazie all’APP dedicata, l’attenzione dei giovani e di studenti interessati ai mestieri e all’artigianato del cinema italiano. Il riconoscimento andrà al giovane che tramite l’APP avrà scelto e votato l’attore o l‘attrice protagonista del film in concorso che risulterà vincitore come miglior attore/ce ricevendo un attestato di partecipazione al premio e uno stage presso una associazione professionale del settore.

Art. 9

La Pellicola d’Oro, in tempo utile per le votazioni, comunica in rete sul sito www.artnove.org ad uso della Giuria, la lista completa della produzione con tutte le liste e le schede dei film in concorso. Inoltre saranno inviate le locandine e i trailer dei film italiani in uscita nelle sale.

Art. 10

Le schede tecniche relative ad ogni film, compilate da produttori e/o distributori, dovranno pervenire entro il 22 febbraio 2019. I giurati potranno votare (per ovvi motivi tecnici) solo quanto indicato dalle produzioni nelle schede per ogni categoria. Si sottolinea come sia

possibile per la produzione indicare tutti i nomi dei tecnici elencati e coincidenti con i titoli di testo o di coda del film, nello spazio riservato per ogni categoria, nel rispetto del lavoro di tutti e per evitare spiacevoli omissioni. Altresì si raccomanda la massima attenzione e precisione nella compilazione delle schede che oltre il 22 febbraio non potranno più essere modificate in quanto verranno inseririte nel sito del premio per le votazioni. (per eventuale sbaglio del nominativo sarà annullata solo la categoria e non la scheda)

Art. 11

I film in cinquina potranno utilizzare il logo de La pellicola d’Oro su tutti i supporti promozionali legati alla loro diffusione. I film vincitori di un Premio de La Pellicola d’Oro DEVONO riportare l’indicazione del riconoscimento ottenuto, citandolo in tutta l’attività promozionale correlata.

Art. 12

Si ricorda che la Presidenza de La Pellicola d’Oro trattiene per dodici mesi presso i suoi uffici le schede scrutinate a disposizione della Giuria. La Presidenza sarà inoltre il depositario dell’archivio e dell’anagrafica dei votanti (istituita a partire dal 2016, soggetta alle normative sulla privacy) al fine di certificare e garantire una corretta entrata ed uscita degli appartenenti alla Giuria, di qualsiasi categoria o commissione.

REGOLE DI ATTRIBUZIONE DEI PREMI DE LA PELLICOLA D’ORO

I premi de La Pellicola d’Oro da assegnarsi annualmente sono:

dodici premi ai mestieri e artigiani per il cinema italiano
tre premi alla carriera
due premi al miglior attore/attrice protagonista italiano votato dalla troupe un premio per il miglior film di ricerca della qualità artistica e produttiva; un premio del pubblico studentesco con la nostra App ad uno studente

Le Professioni: Direttore di Produzione; Operatore di Macchina; Capo Elettricista;
Capo Macchinista, Attrezzista di Scena; Sarta di Scena, Tecnico effetti speciali; Sartorie Cineteatrali; Capo Costruttori; Maestro d’Armi; Creatore di Effetti Sonori (Rumoristi); Story Board Artist;
Migliore Attrice e il Miglior Attore italiano vodati dalla troupe

La Pellicola d’Oro ALLA CARRIERA

Il Consiglio Direttivo potrà assegnare fino a 3 premi de La pellicola d’Oro alla carriera con motivazione.
Il premio del pubblico studentesco con la nostra App verrà assegnato all’attore e/o attrice scelta con votazione del pubblico da lo studente abbinato alla vincita.

CONSEGNA DEI PREMI DE LA PELLICOLA D’ORO

I Premi de La Pellicola d’ORO, consistono in una riproduzione di una Pellicola cinematografica dorata a forma di vortice a cono, debbono essere ritirati di persona dai premiati nel corso delle manifestazioni organizzata per la consegna.
Il Premio de La Pellicola d’Oro per il miglior reparto dell’anno deve essere ritirato personalmente dal vincitore. In caso di impedimento, La Pellicola d’Oro può essere ritirata in altre manifestazioni organizzate dall’associazione stessa.

I produttori e i distributori i cui film siano stati premiati a qualsiasi titolo con il premio de La Pellicola d’Oro sono tenuti a fare menzione dell’attribuzione del Premio stesso in tutta la pubblicità e l’attività promozionale correlata alla vita del film e ad inserire ovunque possibile la riproduzione de La Pellicola d’Oro.

La pellicola d’Oro premio Collaterale Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia

La Pellicola d’Oro è dal 2016 un Premio Collaterale alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, una apposita Giuria – nominata dal Presidente, in collaborazione con l’Associazione Culturale S.A.S. premiano tre tecnici e/o artigiani che hanno collaborato alla realizzazione di un film in concorso alla Mostra. La premiazione si svolge a Venezia durante la Mostra Cinematografica.

Commenti chiusi